Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Elenco dei prodotti fitosanitari (stato: 22.01.2015)

Prodotto:

Denominazione commerciale: Kerb Flo

Categoria di prodotti Titolare dell'autorizzazione Numero federale di omologazione
Erbicida
Dow AgroSciences Switzerland S.A.
W-6617
Principio Tenore Codice di formulazione
Principio attivo: Propizamide
35.09 % 400 g/l
SC sospensione concentrata


Applicazioni

A Coltura Agente patogeno/Efficacia Dosaggio Restrizioni
B Pieno campo: Fragola
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Monocotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 1.25 l/ha
Applicazione: Da fine ottobre fino a metà gennaio.
1, 2, 3
B Pieno campo: Ribes nero
Pieno campo: Ribes rosso
Pieno campo: Uva spina
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Monocotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 2.5 - 4
Applicazione: Da fine ottobre fino a metà gennaio.
1, 2, 3, 4
B Pieno campo: Ribes nero
Pieno campo: Ribes rosso
Pieno campo: Uva spina
Gramigna
Dose: 5 - 6.25
Applicazione: Da fine ottobre fino a metà gennaio.
2, 3, 4
O Frutta a granelli
Frutta a nocciolo
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Monocotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 2.5 - 4 l/ha
Applicazione: Trattamento invernale (durante la pausa vegetativa).
1, 2, 3
O Frutta a granelli
Frutta a nocciolo
Gramigna
Dose: 5 - 6.25 l/ha
Applicazione: Trattamento invernale (durante la pausa vegetativa).
2, 3
W In generale
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Monocotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 2.5 - 4 l/ha
Applicazione: Da fine ottobre fino a metà gennaio.
1, 2, 3, 4
W In generale
Gramigna
Dose: 5 - 6.25 l/ha
Applicazione: Da fine ottobre fino a metà gennaio.
2, 3, 4
G Cicoria belga [produzione delle radici]
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Monocotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 2.5 - 3.75
Applicazione: Dopo la semina o la piantagione.
1, 3, 5
G Pieno campo: Erba cipollina
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Monocotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 2 l/ha
Termine d'attesa: 45 Giorni
1, 3, 6
G Pieno campo: Insalate (Asteracee)
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Monocotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 2.5 - 3.75
Applicazione: Dopo la semina o la piantagione.
1, 3, 5
G Rabarbaro
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Monocotiledoni (malerbe)
Dose: 3.75 l/ha
Applicazione: ottobre - dicembre
1, 3, 7, 8
F Colza
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Monocotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 1.25 - 1.875 l/ha
Applicazione: In postlevata autunno: Stadio 14-16 (BBCH).
1, 3, 9
Z Arbusti ornamentali (al di fuori della foresta)
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Monocotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 2.5 - 4 l/ha
Applicazione: Da fine ottobre fino a metà gennaio.
1, 2, 3, 4
Z Arbusti ornamentali (al di fuori della foresta)
Gramigna
Dose: 5 - 6.25 l/ha
Applicazione: Da fine ottobre fino a metà gennaio.
2, 3, 4


Restrizioni e osservazioni:
  1. Nessuna efficacia contro attaccamani e composite diverse (galinsoga, camomilla e senecione).
  2. Su suolo non innevato e non ghiacciato.
  3. Durante la preparazione e l'applicazione della poltiglia indossare guanti protettivi (fitosanitari), indumenti protettivi (fitosanitari) e scarpe da lavoro (stivali di gomma).
  4. Applicare al più presto 6 mesi dopo la piantagione.
  5. In caso di deboli precipitazioni e in regioni secche dopo il trattamento procedere ad una innaffiatura.
  6. Trattamento durante la pausa vegetativa: dopo il taglio effettuato prima del nuovo germogliamento.
  7. Non trattare nell'anno di piantagione.
  8. Trattamento soltanto durante il riposo vegetativo invernale della coltura.
  9. Non coltivare varietà di cereali in caso di interramento dei resti di colza a causa dello svernamento. Per la coltivazione seguente sono adatti: patate, barbabietole, piselli, fagioli, colza primaverile e mais.


Caratterizzazione di pericolo:
  • Per evitare rischi per l'uomo e per l'ambiente seguire le istruzioni per l'uso.
  • R 40 Possibilità di effetti cancerogeni - prove insufficienti.
  • R 50/53 Altamente tossico per gli organismi acquatici, può provocare a lungo termine effetti negativi per l'ambiente acquatico.
  • S 02 Conservare fuori della portata dei bambini.
  • S 35 Non disfarsi del prodotto e del recipiente se non con le dovute precauzioni.
  • S 36/37 Usare indumenti protettivi e guanti adatti.
  • S 46 In caso d'ingestione consultare immediatamente il medico e mostrargli il contenitore o l'etichetta.
  • S 57 Usare contenitori adeguati per evitare l'inquinamento ambientale.
  • SP 1 Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.


Simboli e indicazioni di pericolo:
Identificatore chiave N Xn
Simbolo Identificatore chiave - Pericoloso per l'ambiente Identificatore chiave - Nocivo
Indicazione di pericolo Pericoloso per l'ambiente Nocivo


In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto, principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.

Fine zona contenuto



http://www.blw.admin.ch/psm/produkte/index.html?lang=it