Ufficio federale dell'agricoltura UFAG

La presente edizione è adatta per browser con un supporto CSS insufficiente e destinata soprattutto alle persone ipovedenti. Tutti i contenuti sono visualizzabili anche con browser più vecchi. Per una migliore visualizzazione grafica si raccomanda tuttavia l'uso di un bro

Inizio selezione lingua



Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore

Ricerca a testo integrale




Elenco dei prodotti fitosanitari (stato: 04.04.2014)

Prodotto:

Denominazione commerciale: Cuproperl

Categoria di prodotti Titolare dell'autorizzazione Numero federale di omologazione
Battericida
Fungicida
Médol SA
W-5280
Principio Tenore Codice di formulazione
Principio attivo: Rame (sotto forma di idrossido)
40 % WG granulare idrodispersibile


Applicazioni

A Coltura Agente patogeno/Efficacia Dosaggio Restrizioni
B Fragola
Vaiolatura rossa della fragola
Concentrazione: 0.35 - 0.65 %
Applicazione: Prima della fioritura e dopo il raccolto.
1, 2, 3
B Lampone
Mora
Cancri del fusto del lampone
Cancri del fusto della mora di rovo
Concentrazione: 0.65 - 1 %
Applicazione: Prima della fioritura e dopo il raccolto.
1, 2, 4
B Specie di ribes
Seccume delle specie di ribes
Concentrazione: 0.35 - 0.65 %
Termine d'attesa: 3 Settimane
Applicazione: Immediatamente dopo la fioritura e dopo il raccolto.
1, 2, 5
O Ciliegio
Batteriosi del ciliegio
Concentrazione: 0.25 - 0.4 %
Applicazione: Alla caduta delle foglie.
1, 6, 7
O Frutta a granelli
Ticchiolatura della frutta a granelli
Concentrazione: 0.125 - 0.35 %
Applicazione: Al germogliamento.
1, 7
O Frutta a granelli
Ticchiolatura della frutta a granelli
Concentrazione: 0.06 - 0.125 %
Applicazione: Prima della fioritura, in aggiunta allo zolfo umidificante.
1, 7
O Frutta a nocciolo
Bolla del pesco
Bozzacchioni del susino
Vaiolatura della frutta a nocciolo
Concentrazione: 0.25 - 0.4 %
Applicazione: Al germogliamento.
1, 7
W In generale
Pernospora della vite
Azione parziale:
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Oidio della vite
Effetto secondario:
Rossore parassitario
Concentrazione: 0.125 %
Applicazione: In combinazione con preparati contenenti Folpet o Tolilfluanide.
8, 9, 10
W In generale
Pernospora della vite
Concentrazione: 0.4 %
Applicazione: Trattamento finale entro fine agosto, soltanto in caso di forte infestazione.
10
G Barbabietola
Cercosporiosi e ramulariosi
Concentrazione: 0.65 - 1 %
Termine d'attesa: 3 Settimane
1, 11
G Carote
Altenariosi delle carote
Concentrazione: 0.65 - 1 %
Termine d'attesa: 3 Settimane
1, 11
G Cetrioli
Azione parziale:
Maculature angolari
Peronospora delle Cucurbitacee
Concentrazione: 0.25 %
Termine d'attesa: 3 Settimane
1, 12
G Fagioli
Azione parziale:
Antracnosi del fagiolo
Grassume del fagiolo
Concentrazione: 0.25 %
Termine d'attesa: 3 Settimane
1, 12
G Melanzana
Pomodori
Alternariosi delle solanacee
Peronospora del pomodoro
Septoriosi del pomodoro/della melanzana
Concentrazione: 0.65 - 1 %
Termine d'attesa: 3 Giorni
1, 11
G Melanzana
Pomodori
Avvizzimento batterico del pomodoro
Batteriosi
Concentrazione: 0.65 - 1 %
Termine d'attesa: 3 Giorni
1
G Scorzonera
Ruggine bianca della scorzonera
Concentrazione: 0.65 - 1 %
Termine d'attesa: 3 Settimane
1, 13
G Sedano da coste
Sedano rapa
Septoriosi del sedano
Concentrazione: 0.65 - 1 %
Termine d'attesa: 3 Settimane
1, 11
G Specie di cavoli
Azione parziale:
Nervazione nera delle Crocifere
Concentrazione: 0.25 %
1, 14
F Patate
Peronospora della patata
Dose: 4 kg/ha
Termine d'attesa: 3 Settimane
Applicazione: 2 trattamenti per anno (3.2 kg Cu/ha).
1, 15, 16


Restrizioni e osservazioni:
  1. Al massimo 4 kg di rame-metallo per ha/anno.
  2. La concentrazione indicata si riferisce a una quantità d'acqua di base di 1000 l/ha.
  3. La dose indicata si riferisce allo stadio dalla piena fioritura all'inizio dell'arrossamento dei frutticini, 4 piante/m².
  4. Per i lamponi estivi e le more la dose per trattamento indicata si riferisce allo stadio dall'inizio della fioritura alla piena fioritura, volume delle siepi 10'000 m³/ha. Per i lamponi autunnali la dose per trattamento si riferisce allo stadio di inizio germogliamento delle gemme dormienti a inizio fioritura, volume delle siepi 7'500 m³/ha.
  5. La dose indicata si riferisce allo stadio di allegagione al 50 - 90%, volume delle siepi 7'500 m³/ha.
  6. Soltanto in caso di forte attacco e su varietà sensibili.
  7. La dose indicata si riferisce a un volume di alberi di 10'000 m³/ha.
  8. Anche per applicazione per via aerea.
  9. Dopo la fioritura al più tardi entro metà agosto.
  10. Al massimo 6 kg di rame-metallo per anno e per ettaro. 20 kg di rame-metallo per ettaro (bilancio del rame) nell'arco di 5 anni consecutivi.
  11. In combinazione con fungicidi organici è sufficiente la metà della concentrazione indicata.
  12. Attenzione alla fitotossicità.
  13. Al massimo 2 trattamenti per coltura e anno.
  14. Soltanto per l'allevamento di piante giovani.
  15. Termine di attesa di 2 settimane per le patate primaticce.
  16. Intervalli di 7 - 10 giorni fra le irrorazioni con altri fungicidi di contatto.


Caratterizzazione di pericolo:
  • Per evitare rischi per l'uomo e per l'ambiente seguire le istruzioni per l'uso.
  • R 20/22 Nocivo per inalazione e ingestione.
  • R 41 Rischio di gravi lesioni oculari.
  • R 48/20 Nocivo: pericolo di gravi danni per la salute in caso di esposizione prolungata per inalazione.
  • R 50/53 Altamente tossico per gli organismi acquatici, può provocare a lungo termine effetti negativi per l'ambiente acquatico.
  • S 02 Conservare fuori della portata dei bambini.
  • S 26 In caso di contatto con gli occhi, lavare immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare un medico.
  • S 35 Non disfarsi del prodotto e del recipiente se non con le dovute precauzioni.
  • S 36/39 Usare indumenti protettivi adatti e proteggersi gli occhi/la faccia.
  • S 46 In caso d'ingestione consultare immediatamente il medico e mostrargli il contenitore o l'etichetta.
  • S 57 Usare contenitori adeguati per evitare l'inquinamento ambientale.
  • SP 1 Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.


Simboli e indicazioni di pericolo:
Identificatore chiave N Xn
Simbolo Identificatore chiave - Pericoloso per l'ambiente Identificatore chiave - Nocivo
Indicazione di pericolo Pericoloso per l'ambiente Nocivo


In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto, principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.

Fine zona contenuto



Ufficio federale dell'agricoltura, Settore Prodotti fitosanitari, Mattenhofstrasse 5, 3003 Berna
Tel. +41 (0)31 322 85 16, Fax +41 (0)31 322 70 80, E-Mail: psm [ @ ] blw.admin.ch
http://www.blw.admin.ch/psm/produkte/index.html?lang=it