Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Contributi per singole colture

In virtù dell'articolo 54 della legge sull'agricoltura (LAgr) vengono versati contributi per singole colture per semi oleosi, leguminose a granelli, piante da fibra, barbabietole da zucchero nonché sementi di patate, mais, graminacee da foraggio e leguminose da foraggio. In tale modo si promuove la coltivazione di tali colture e un adeguato arricchimento dell'avvicendamento colturale. I contributi per singole colture sono una misura di sostegno del mercato e vengono pertanto versati solo se le colture vengono raccolte come tali quando sono mature. Per ragioni pratiche (stessi processi), l'esecuzione della misura avviene insieme ai pagamenti diretti.  

Per ettaro e anno il contributo per singole colture ammonta a:

a.   colza, girasoli, zucche per l'estrazione di olio, lino per l'estrazione di olio,          700 fr.
      papavero e cartamo                                                                                                 

b.   sementi di patate, mais, graminacee e leguminose da foraggio                         700 fr.

c.   soia 1 000 fr.

d.   favette, piselli proteici e lupini a scopo foraggero                                           1 000 fr.
      nonché miscugli1 di tali cereali                                                                                  

e.   barbabietole da zucchero per la produzione di zucchero

      - fino al 31 dicembre 2014                                                                           1 600 fr.

      - dal 1° gennaio 2015                                                                                  1 400 fr.

1 Proporzione in peso di favette, piselli proteici e lupini nel raccolto di almeno il 30 per cento.



Fine zona contenuto



http://www.blw.admin.ch/themen/00006/00055/index.html?lang=it