Inizio zona contenuto

Inizio navigatore

Fine navigatore



Elaborazione e proroga del progetto: procedura, moduli, liste di controllo

Elaborazione di un progetto e richiesta dei contributi federali

Organizzazione in vista dell'elaborazione del progetto
All'interno del team che lavora all'elaborazione del progetto deve essere assicurata la rappresentanza, oltre che dei servizi cantonali di protezione delle acque e dell'agricoltura, anche e soprattutto quella dell'ente che gestisce l'acquedotto interessato, del servizio di consulenza agricola locale e, eventualmente, del laboratorio cantonale. In diversi casi è consigliabile coinvolgere altresì uno o due gestori e un membro del Consiglio comunale, che in qualità di opinionisti possono influenzare positivamente l'attuazione del progetto.

Procedura
Il grafico (pag. 14 del Concetto globale) fornisce una visione d'insieme sull'iter di elaborazione di un progetto e sulle modalità di richiesta dei contributi federali. La richiesta di contributi per l'accompagnamento specializzato è facoltativa, i singoli accertamenti preliminari tuttavia sono componenti obbligatorie dell'intero progetto.

Contenuto di una domanda
In linea di principio l'elaborazione delle domande deve procedere secondo la lista di controllo "Dati per l'inoltro della domanda" (vedi allegato del concetto globale), allo scopo di evitare lavoro superfluo.

La domanda cantonale deve contenere i seguenti elementi:

  1. identificazione delle zone problematiche all'interno dell'intero Cantone e definizione delle priorità per il risanamento
  2. delimitazione del settore di alimentazione e delimitazione passata in giudicato delle zone di protezione S1, S2 e S3 (se non ancora fatto)
  3. determinazione del comprensorio del progetto
  4. descrizione della situazione reale (agronomica, pedologica, idrogeologica)
  5. formulazione degli obiettivi e gestione auspicata (provvedimenti), inclusa la simulazione dei risultati
  6. piano di attuazione
  7. valutazione dei costi (classificazione in provvedimenti di tecnica della produzione, modifiche gestionali, adeguamento delle strutture aziendali)
  8. organizzazione dei controlli e schema delle sanzioni
  9. richiesta di contributi federali
  10. esempio di contratto con le aziende agricole

Per dettagli sui singoli punti consultare i capitoli 8-16 e l'allegato del Concetto globale (esempio di contratto con un'azienda agricola).

Proroga di un progetto

In linea di massima è possibile ottenere una proroga. La Confederazione sostiene i progetti cantonali fino a che si rendono necessari provvedimenti che vanno oltre le esigenze in ambito legislativo e la PER per il raggiungimento degli obiettivi (risanamento) e provvedimenti per il mantenimento dello stato ottenuto.

L'obiettivo di risanamento deve assolutamente essere raggiunto dopo la seconda fase progettuale.

Devono essere inoltrati i seguenti documenti:

  • lista di controllo compilata per la proroga con relativa documentazione; cfr. allegato
  • contributo di copertura del comprensorio di riferimento per la proroga; cfr. capitolo 14 del Concetto globale
  • confronto tra il contributo di copertura del comprensorio di riferimento (CCR) e quello del comprensorio del progetto (CCP) e calcolo del valore dell'indice; cfr. capitolo 14 del Concetto globale.

Fine zona contenuto



http://www.blw.admin.ch/themen/00421/00430/index.html?lang=it