Sostegno di progetti di consulenza

Contesto

I progetti, contrariamente ai compiti duraturi o ricorrenti, hanno un decorso a fasi con una durata determinata e una scadenza definita. I progetti sostenuti mirano principalmente a generare nuovi metodi da applicare nella consulenza, a trasmettere conoscenze esistenti in una forma nuova o a introdurre nuove conoscenze nella pratica.

Obiettivi

Un progetto di consulenza dovrebbe perseguire perlomeno uno dei quattro obiettivi principali.

Requisiti formali

Conformemente all’articolo 136 capoverso 3 LAgr, possono presentare domande di consulenza istituzioni o organizzazioni attive a livello sovraregionale o nazionale. Possono essere promossi anche progetti congiunti di consorzi. Per consorzio s’intende un raggruppamento di almeno due istituzioni o organizzazioni. A titolo preferenziale sono coinvolti anche rappresentanti idonei della pratica. I richiedenti devono compilare e inoltrare il modulo di richiesta e la relativa tabella dei costi (cfr. «Maggiori informazioni», link «Documentazione»). Per scadenze e indirizzi si rimanda a «Contatto».

Criteri di valutazione

I progetti sono valutati secondo i criteri seguenti.

  • Valutazione tematica: benefici (rilevanza per la politica agricola o per l'agricoltura) e urgenza
  • Valutazione metodologica: qualità e collocamento (connessione alle conoscenze disponibili, collocamento nel LIWIS e misure per garantire una divulgazione ottimale dei risultati).
  • Valutazione riferita alle risorse: impiego delle risorse proporzionale agli obiettivi del progetto.

I progetti vanno sviluppati nel quadro di un processo bottom-up e sono rivolti in funzione delle esigenze dei gruppi target del progetto, per i quali dovranno avere un'utilità diretta.

Decisione

Il Consiglio di direzione dell'UFAG decide in merito alle richieste. Le decisioni sono comunicate per iscritto ai richiedenti. In caso di accettazione, il sostegno è disciplinato su base contrattuale.

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 17.12.2019

Inizio pagina

Contatto

Invii per iscritto via e-mail a:

Ufficio federale dell'agricoltura

Settore Ricerca, innovazione e valutazione
Schwarzenburgstrasse 165
3003 Berna
Tel.
+41 58 462 25 17
Fax
+41 58 462 26 34

Anton Stöckli

I prossimi termini d'inoltro sono

22.01.2020
19.08.2020

Stampare contatto

https://www.blw.admin.ch/content/blw/it/home/das-blw/forschung-und-beratung/landwirtschaftliche-beratung/unterstuetzung-von-beratungsprojekten.html