Contributo per l’equipaggiamento di irroratrici con un sistema di lavaggio a circuito separato per la pulizia di apparecchi per lo spandimento di prodotti fitosanitari

I carichi di prodotti fitosanitari (PF) nelle acque sono spesso riconducibili a immissioni puntuali. La pulizia di irroratrici di pieno campo e atomizzatori, soprattutto se avviene in azienda, costituisce un rischio a causa delle immissioni puntuali di PF nei corsi d’acqua. In presenza di questo rischio si utilizzano sistemi di lavaggio a circuito separato per la pulizia interna di irroratrici di pieno campo e atomizzatori. Con le irroratrici equipaggiate a tal fine la pulizia interna degli apparecchi può avvenire sul campo in modo accurato, purché eseguita correttamente. In questo modo si  contribuisce considerevolmente a evitare immissioni puntuali nelle acque superficiali.

Mediante i contributi per l’efficienza delle risorse si sostiene, erogando un contributo unico, l’acquisto di apparecchi di questo genere oppure l’equipaggiamento di irroratrici esistenti.

Dal 2023 per tutti gli apparecchi utilizzati nella protezione delle piante dotati di un serbatoio di oltre 400 litri sarà obbligatorio un sistema per la pulizia interna. Il lavaggio deve poter essere eseguito senza scendere dal trattore. È irrilevante per quale sistema di lavaggio si opta (in continuo o convenzionale a tappe). Per lavaggio si intende la pulizia interna del serbatoio della poltiglia e il lavaggio della barra di irrorazione. L’acqua di lavaggio contenuta nell’apposito serbatoio deve essere pompata attraverso gli ugelli per la pulizia interna.

Ultima modifica 06.09.2019

Inizio pagina

https://www.blw.admin.ch/content/blw/it/home/instrumente/direktzahlungen/ressourceneffizienzbeitraege/beitrag-fuer-die-spritzenreinigung.html