CNS-FAO: Comitato nazionale svizzero della FAO

Il CNS-FAO è un organo consultivo del Consiglio federale per le tematiche connesse alla sicurezza alimentare e ai sistemi alimentari sostenibili.

Il Comitato nazionale svizzero della FAO (CNS-FAO) è un organo consultivo del Consiglio federale, fondato il 22 aprile 1947. Il suo primo presidente è stato il Consigliere agli Stati e Professore al
PF F.T. Wahlen, padre dell'omonimo piano e successivamente Consigliere federale. Il Comitato si riunisce in genere tre o quattro volte l'anno. L'attuale presidente è Sylvie Aubert, direttrice supplente di Agridea. È costituito da 15 membri, provenienti da diversi ambiti (società civile, settore privato,
istituti di ricerca, organizzazioni agricole, ecc.), nominati per un periodo amministrativo di quattro anni. La durata massima della loro carica è di 12 anni.

Il CNS-FAO dibatte su mezzi e metodi da impiegare per lottare contro la fame nel mondo e le sue cause, per migliorare la sicurezza alimentare globale e per incentivare uno sviluppo rurale e sistemi alimentari sostenibili.

Di seguito sono riportati i compiti svolti dal CNS-FAO:

  • Organo consultivo del Consiglio federale per questioni concernenti la sicurezza alimentare e l'agricoltura sostenibile, segnatamente quelle che hanno un legame con la FAO e la Commissione sulla sicurezza alimentare mondiale (CSA) o sono oggetto di dibattito a livello
    nazionale (Parlamento, iniziative).

  • Organo d'iniziativa e forum di discussione: presenta richieste, idee e raccomandazioni sulle attività della FAO e su altri processi internazionali nei settori della sicurezza alimentare e dell’agricoltura sostenibile, nonché sulle questioni inerenti alla catena che unisce      agricoltura, alimentazione e ambiente. Valuta come attuare in maniera opportuna tali interessi attraverso, ad esempio, richieste al Consiglio federale, all'Amministrazione federale, alla Missione svizzera presso la FAO a Roma o alla delegazione svizzera durante le sedute della FAO e della CSA. Il CNS-FAO può altresì incentivare lo sviluppo del personale svizzero in seno alla FAO e ad altre istituzioni legate alla sicurezza alimentare e all'agricoltura sostenibile, segnatamente individuando candidati idonei all'assunzione presso tali istituzioni.

  • Organo informativo / pubbliche relazioni: svolge azioni di divulgazione e sensibilizzazione sul territorio nazionale su notizie ed eventi concernenti le tematiche CNS-FAO attraverso i canali a disposizione dei membri del comitato e altri (media, reti sociali, ecc.).

  • Organo di comunicazione: organizza attività, come seminari e simposi, che coinvolgono relatori interni ed esterni. Tra i suoi compiti rientrano altresì la presentazione di proposte e la preparazione e la partecipazione a discussioni ed eventi pubblici, come la Giornata mondiale
    dell'alimentazione o seminari in Svizzera e all'estero. 

Informazioni complementari

Ultima modifica 17.04.2019

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale dell'agricoltura UFAG

Settore Affari internazionali e sicurezza alimentare

Schwarzenburgstrasse 165

3003 Berna

Tel.
+41 58 48 36613

Madeleine Kaufmann

Stampare contatto

https://www.blw.admin.ch/content/blw/it/home/international/institutionen/multistakeholder-partnerschaften/cns-fao.html