Guida OCSE-FAO per lo sviluppo di catene di approvvigionamento agricolo responsabili

La guida per lo sviluppo di catene di approvvigionamento agricolo responsabili, redatta congiuntamente da OCSE e FAO e pubblicata a marzo 2016, è rivolta alle aziende attive lungo la catena di valore internazionale per i prodotti agricoli.

Essa aiuta queste aziende a rispettare il loro obbligo di diligenza e, di conseguenza, a contribuire allo sviluppo sostenibile e a evitare eventuali ripercussioni negative della loro attività.

La Guida, così come le Linee guida OCSE per imprese multinazionali, contiene raccomandazioni per una politica imprenditoriale che tenga conto degli standard internazionali rilevanti per una catena di valore agricola responsabile. Include, inoltre, un piano per sviluppare un processo per l'obbligo di diligenza basato sul rischio, attenuare i rischi maggiori e coinvolgere la popolazione locale.

Sulla scorta di un catalogo esaustivo di tematiche viene descritto un comportamento imprenditoriale responsabile (Corporate Social Responsibility). La guida OCSE-FAO può essere applicata in tutti i campi in cui le imprese multinazionali svolgono la loro attività. È uno strumento importante per l'impostazione di uno sviluppo sostenibile.

Informazioni complementari

Ultima modifica 15.08.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale dell'agricoltura UFAG

Settore Affari internazionali e sicurezza alimentare

Schwarzenburgstrasse 165

3003 Berna

Tel.
+41 58 462 25 95

Michael Hartmann

Stampare contatto

https://www.blw.admin.ch/content/blw/it/home/international/nachhaltigkeit/responsible-agricultural-investments/oecd-fao-guidelines.html