Cereali panificabili e cereali grezzi per l'alimentazione umana

Bilderserie Einfuhr Getreide

Cos'è richiesto?

Innanzitutto è necessaria una voce di tariffa doganale del prodotto da importare. Nel caso in cui questa non sia nota, può informarsi presso l'Amministrazione federale delle dogane www.dogana.ch -> Informazioni tariffali. Si può anche consultare la Tariffa doganale elettronica al sito www.tares.ch.
Per sapere se è necessario un permesso generale d'importazione (PGI) per l'importazione basta inserire la voce di tariffa doganale nella tariffa doganale elettronica.

Importazione di cereali panificabili per l'alimentazione umana

L'importazione di cereali panificabili necessita di un permesso generale d'importazione (PGI) rilasciato da réservesuisse.

Quali contingenti esistono e come si può ottenere una quota?

Il contingente doganale di 70 000 tonnellate è ripartito in funzione dell'ordine di accettazione della dichiarazione doganale (procedura progressiva alla frontiera). L'Ufficio federale dell'agricoltura UFAG può modificare le quantità parziali e i periodi. Può inoltre modificare la data di liberazione affinché non coincida con un giorno festivo ufficiale, un sabato o una domenica.

Ogni ditta in possesso di un PGI rilasciato da réservesuisse può effettuare importazioni all'aliquota di dazio del contingente (ADC) fino ad esaurimento del quantitativo disponibile. È determinante la data della dichiarazione d'importazione. A partire dal momento in cui il quantitativo disponibile è esaurito, è possibile effettuare altre dichiarazioni doganali unicamente all'aliquota di dazio fuori contingente (ADFC). Si applica la legislazione sulle dogane. Il contingente è scaglionato in più parti e liberato secondo scadenze.

Liberazione del contingente doganale 2019:

10 000 t lorde

9 gennaio – 31 dicembre

10 000 t lorde

6 marzo – 31 dicembre

10 000 t lorde

8 maggio – 31 dicembre

10 000 t lorde

3 luglio – 31 dicembre

15 000 t lorde

4 settembre – 31 dicembre

15 000 t lorde

6 novembre – 31 dicembre

 

L'Amministrazione federale delle dogane pubblica lo stato dell'utilizzo attuale del contingente doganale sotto:

Situazione dei contingenti » Contingenti doganali in base all'ordinanza sulle importazioni agricole (RS 916.01) » Cereali panificabili 

 

Importazione di cereali grezzi per l'alimentazione umana

L'importazione di cereali grezzi per l'alimentazione umana all'aliquota di dazio del contingente (ADC) necessita di un permesso generale d'importazione (PGI) rilasciato dall'UFAG. 

Al di fuori del contingente doganale è invece possibile effettuare importazioni senza PGI e in quantità illimitate all’aliquota di dazio fuori contingente (ADFC).

Quali contingenti esistono e come si può ottenere una quota?

  1. La ripartizione del contingente doganale n. 28 non è disciplinata.
  2. Nella media di un anno civile, i cereali grezzi importati all'aliquota di dazio del contingente (ADC) devono essere utilizzati per l'alimentazione umana nella misura di almeno il 15 per cento nel caso dell'avena commestibile e dell'orzo commestibile e di almeno il 45 per cento nel caso del granoturco commestibile.
  3. Chi importa cereali grezzi secondo il capoverso 2 sottostà alle disposizioni sull'impegno d'impiego di cui agli articoli 51-54 dell'ordinanza del 1° novembre 2006 sulle dogane; RS 631.01.

Informazioni complementari

Ultima modifica 09.01.2019

Inizio pagina

https://www.blw.admin.ch/content/blw/it/home/markt/einfuhr-von-agrarprodukten/brotgetreide-und-grobgetreide-zur-menschlichen-ernaehrung.html