Filiera agroalimentare

In quale direzione va il prezzo del latte?

Berna, 13 marzo 2018: Il prezzo alla produzione medio del latte di latteria nel 2017 è aumentato rispetto al 2016 di circa 2 centesimi (+ 3,49 %) attestandosi a 56.42 ct./kg. Come si evolverà il prezzo del latte nel 2018? Proseguirà la lieve tendenza al rialzo o seguirà una flessione?
MBLE_Grafik_i

L’interrogativo sull'evoluzione del prezzo del latte è certamente uno dei principali per il mercato lattiero svizzero, in particolare per i produttori di latte. Tuttavia non è semplice fornire una risposta poiché vi è una serie di parametri che influenzano l'evoluzione del prezzo del latte svizzero.

I mercati a pronti UE come indicatori?

Forse, però, ci sono alcuni indicatori che potrebbero fornire segnali sullo sviluppo a breve e a medio termine del prezzo del latte svizzero. Per il settore lattiero svizzero rivestono notevole interesse ad esempio gli sviluppi sul mercato lattiero UE. È il caso del latte sui mercati a pronti che potrebbe rappresentare un possibile indicatore dell'evoluzione a breve termine del prezzo del latte svizzero. Contrariamente all'UE, in Svizzera ufficialmente non esistono mercati a pronti.

Un tale mercato dal profilo economico rappresenta il luogo in cui domanda e offerta si incontrano direttamente. Nei mercati a pronti si scambiano in particolare materie prime secondo contratti standardizzati nell’arco di due giorni al massimo.

Nell'UE, ad esempio, per il latte vi sono due mercati a pronti, quello olandese e quello italiano. Poiché su questi mercati sono effettuate attività relative al settore lattiero a breve termine, le sollecitati dalle oscillazioni dei prezzi sono nettamente maggiori. Ciò si evince ad esempio dall'andamento dei prezzi del latte a pronti olandesi nella figura in alto. Quali ripercussioni hanno le oscillazioni dei prezzi dei mercati lattieri a pronti sul mercato lattiero svizzero?

Il prezzo a pronti olandese indica la pressione sui prezzi 

Con una semplice stima econometrica è stata analizzata la relazione tra il prezzo del latte di latteria svizzero e i prezzi a pronti del latte olandese. Si è evinto che il prezzo del latte di latteria svizzero reagisce con un ritardo di tre / sei mesi alle evoluzioni dei prezzi del mercato a pronti olandese. Poiché il prezzo a pronti del latte da agosto a dicembre 2017 si è più che dimezzato, passando da 43.90 a 20.56 ct./kg, è molto probabile che anche il prezzo del latte di latteria svizzero nei prossimi mesi potrebbe subire una certa pressione. La reazione del prezzo del latte di latteria svizzero dipende tuttavia anche da altri fattori come ad esempio il tasso di cambio euro franco svizzero o le esportazioni e importazioni della Svizzera.

Nel complesso si constata che il prezzo del latte svizzero è fortemente influenzato dalle evoluzioni del mercato lattiero UE. Per cui è importante una regolare analisi dei prezzi del latte UE per anticipare con il dovuto tempismo le tendenze dei prezzi sul mercato lattiero svizzero. 


Informazioni complementari

Ultima modifica 13.03.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale dell'agricoltura UFAG Schwarzenburgstrasse 165
3003 Berna
Svizzera
Tel
+41 58 462 25 11
Fax
+41 58 462 26 34

e-mail

Stampare contatto

Mappa

Ufficio federale dell'agricoltura UFAG

Schwarzenburgstrasse 165
3003 Berna

map of Schwarzenburgstrasse 165<br>
		3003 Berna

Mostrare mappa

Stampare contatto

https://www.blw.admin.ch/content/blw/it/home/markt/marktbeobachtung/land--und-ernaehrungswirtschaft.html