Latte

Situazione del mercato del latte stabile

Berna, 08 giugno 2021: In generale, la situazione attuale del mercato lattiero svizzero è da considerarsi stabile. I principali indicatori osservati, segnatamente su scala internazionale, evidenziano delle tendenze stabili, in alcuni casi leggermente positive. Tuttavia si osserva un aumento della produzione di latte a livello mondiale che potrebbe compromettere l'equilibrio del mercato e ripercuotersi sulla Svizzera, laddove la domanda non aumentasse proporzionalmente all'offerta. È difficile prevedere l'evolversi della situazione a medio termine.
Lait _I1

Produzione lattiera pressoché stabile

In Svizzera, il quantitativo di latte commercializzato nel primo trimestre 2021 è leggermente inferiore a quello dello stesso periodo del 2020 (-0,2 %). Le stime pubblicate nelle Statistiche mensili del mercato del latte (TSM) prevedono una crescita dell’1,0 per cento ad aprile 2021 rispetto ad aprile 2020 e una situazione di stabilità a maggio 2021 rispetto a maggio 2020. Nell'UE, il volume della produzione lattiera da gennaio a marzo 2021 ha segnato una flessione (-1,3 %) rispetto allo stesso periodo del 2020. A livello mondiale, la produzione lattiera nel primo trimestre 2021 è cresciuta rispetto al 2020 negli Stati Uniti (+1,0 %), in Australia (+1,5 %) e soprattutto in Nuova Zelanda (+4,0 %). Questa tendenza al rialzo della produzione lattiera a livello mondiale nel 2021 si osserva anche rispetto al 2019 e potrebbe compromettere l'equilibrio del mercato, ripercuotendosi sulla Svizzera, laddove la domanda non aumentasse proporzionalmente all'offerta. Si osserva un'elevata domanda di latticini dalla Cina, il che è particolarmente positivo per il mercato del latte, segnatamente in questo contesto di crescita della produzione a livello mondiale.

Rincaro del prezzo alla produzione del latte in Svizzera a fronte di una tendenza praticamente stabile nell'UE 

In Svizzera, il prezzo alla produzione del latte è aumentato nel primo trimestre 2021 rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (+5,2 % a 67.61 ct./kg). Il rincaro del prezzo del latte di latteria è stato maggiore per il segmento A (+3.06 a 67.93 ct./kg) rispetto al segmento B (+1.02 a 49.69 ct./kg).

Nell'UE, il prezzo alla produzione del latte è rimasto praticamente stabile nel primo trimestre 2021 rispetto allo stesso periodo del 2020 (-0,3 %). A marzo 2021, invece, è aumentato leggermente rispetto a marzo 2020 (+0,8 %). Nei Paesi limitrofi il prezzo alla produzione del latte nel primo trimestre 2021 è leggermente calato, in particolare in Germania (-1,1 %) e in Francia (-0,8 %). In Austria, invece, si è registrato un aumento (+4,9 %). La situazione attuale del mercato contribuisce a stabilizzare il prezzo alla produzione del latte, come emerge dall’osservazione degli altri indicatori del mercato del latte presentati di seguito.

Altri indicatori della situazione del mercato


Informazioni complementari

Ultima modifica 08.06.2021

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale dell'agricoltura UFAG Schwarzenburgstrasse 165
3003 Berna
Svizzera
Tel
+41 58 462 25 11
Fax
+41 58 462 26 34

e-mail

Stampare contatto

Mappa

Ufficio federale dell'agricoltura UFAG

Schwarzenburgstrasse 165
3003 Berna

map of Schwarzenburgstrasse 165<br>
		3003 Berna

Mostrare mappa

Stampare contatto

https://www.blw.admin.ch/content/blw/it/home/markt/marktbeobachtung/milch.html