Latte

Mercato del burro: rincaro dei prezzi e calo delle vendite

Berna, 14 settembre 2021: Durante il primo semestre dell’anno in corso, il mercato svizzero del burro ha registrato un rincaro dei prezzi all’ingrosso e al dettaglio. La stessa tendenza al rialzo si è osservata anche per il prezzo della materia prima (latte crudo) e quello della panna destinata alla produzione di burro. I volumi delle vendite di burro, invece, hanno subito un lieve calo, mentre la produzione e le scorte sono aumentate, a differenza delle tendenze osservate nel 2020.

La presente analisi si concentra anche sull’evoluzione dei prezzi del burro nel commercio all’ingrosso (indici dei prezzi) e in quello al dettaglio. Nel commercio all’ingrosso è stato analizzato il burro industriale, ovvero il burro da cucina (Il Burro), in grandi imballaggi, destinato alla trasformazione industriale o artigianale. I prodotti presi in esame sono: il burro speciale in panetti da 200 grammi, il burro da cucina o «Il Burro» in confezioni da 250 grammi e il burro per arrostire (450 g). L’analisi mostra l’evoluzione dei prezzi ai vari livelli della catena del valore (produzione, commercio all’ingrosso e al dettaglio). Illustra, inoltre, l’andamento dei volumi (senza aggiustamento per l'anno bisestile) di produzione e di vendita nonché le variazioni delle scorte.

Aumento dei prezzi del burro nel commercio al dettaglio

Tra gennaio e giugno 2021, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, si è osservato un rincaro dei prezzi di vendita al dettaglio del burro speciale (+4,8 %; 16.39 fr./kg), del burro da cucina (+7,7 %; 13.55 fr./kg) e di quello per arrostire (+6,9 %; 19.17 fr./kg). I rincari sono avvenuti essenzialmente a gennaio, mese in cui l’IP Latte (Interprofessione del latte) ha aumentato il prezzo indicativo del latte di latteria (materia prima per la produzione di burro) per il segmento A. Questo rincaro della materia prima si è tradotto in un adeguamento dei prezzi del burro nel commercio al dettaglio. Di conseguenza l’incremento di prezzo della materia prima è stato traslato direttamente sui consumatori.

Osservando le evoluzioni in corso negli ultimi anni emerge una tendenza al rialzo dei prezzi del burro dal 2017. Tra il primo semestre 2017 e il primo semestre 2021, si è registrato un rincaro dei prezzi del burro speciale (+1.71 fr./kg ovvero +11,6 %) e di quello da cucina (+1.75 fr./kg ovvero +14,8 %). Queste evoluzioni sono tuttavia caratterizzate da fluttuazioni mensili, riconducibili essenzialmente alle offerte promozionali. Queste ultime sono più importanti per il burro da cucina che per gli altri tipi di burro.

Va notato che la tendenza al rialzo dei prezzi del commercio al dettaglio non riguarda soltanto il burro, bensì anche gli altri prodotti lattiero-caseari, in particolare i formaggi DOP.

Lait _I1

Informazioni complementari

Ultima modifica 14.09.2021

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale dell'agricoltura UFAG Schwarzenburgstrasse 165
3003 Berna
Svizzera
Tel
+41 58 462 25 11
Fax
+41 58 462 26 34

e-mail

Stampare contatto

Mappa

Ufficio federale dell'agricoltura UFAG

Schwarzenburgstrasse 165
3003 Berna

map of Schwarzenburgstrasse 165<br>
		3003 Berna

Mostrare mappa

Stampare contatto

https://www.blw.admin.ch/content/blw/it/home/markt/marktbeobachtung/milch.html