Controlli degli OGM

Controlli su sementi e alimenti per animali per rilevare l’eventuale presenza di tracce di organismi geneticamente moficati (OGM).

Controllo degli alimenti per animali
Gli alimenti per animali sono soggetti a controlli rigorosi effettuati da Agroscope Posieux su mandato dell’UFAG. Le norme che disciplinano la presenza di OGM negli alimenti per animali sono conformi alle disposizioni dell’OsAIA (RS 916.307). Su questa pagina è possibile consultare a titolo informativo la lista degli alimenti autorizzati e tollerati ai sensi dell’articolo 62, nonché il link relativo agli OGM autorizzati nell’Unione europea. Il rapporto annuale del servizio di controllo degli alimenti per animali è disponibile online.

Controllo dei cereali e delle sementi d’importazione
Le sementi, che presentano una contaminazione dello 0.5 per cento al massimo dovuta a materiale non autorizzato, ma la cui sopportabilità ambientale è stata stabilita ai sensi dell’OEDA o tramite una procedura equivalente applicata nell’UE, possono essere commercializzate senza autorizzazione (art. 14a cpv. 3 ordinanza concernente la produzione e la commercializzazione del materiale vegetale di moltiplicazione, ordinanza sul materiale di moltiplicazione, RS 916.151). Tale soglia massima si applica altresì agli OGM di cui sono ammesse tracce nelle derrate alimentari e negli alimenti per animali (art. 14a cpv. 3 ordinanza sul materiale di moltiplicazione). Secondo la stessa base legale, per gli OGM non autorizzati si applica una tolleranza zero.

Da oltre quindici anni, l’UFAG controlla le sementi importate in Svizzera. Oltre al controllo della qualità e della certificazione retto dall’ordinanza sul materiale di moltiplicazione, che adempie le esigenze della legge sull’agricoltura (art. 148a, 159a, 160, 161, 162, 164 e 177 LAg, RS 910.1), l’assenza di OGM è controllata e verificata in virtù delle disposizioni della legge sull’ingegneria genetica (art. 17 LIG, RS 814.91). L’obiettivo primario di questi controlli è impedire l’emissione non autorizzata di OGM nell’ambiente.

Informazioni complementari

Ultima modifica 14.01.2019

Inizio pagina

Contatto

Ufficio Federale dell'agricoltura UFAG Settore Risorse genetiche e tecnologie
Schwarzenburgstrasse 165
3003 Berna

genres@blw.admin.ch

Stampare contatto

https://www.blw.admin.ch/content/blw/it/home/nachhaltige-produktion/gentechnologie/gvo-bei-futtermittel.html