Cereali e alimenti per animali

Cereali panificabili

Il fabbisogno svizzero di cereali panificabili (frumento, segale, spelta, farro e piccola spelta) è coperto essenzialmente dalla produzione indigena. Le importazioni di cereali panificabili avvengono soprattutto nel quadro del rispettivo contingente doganale pari a 70'000 tonnellate o fuori contingente doganale dalle zone franche attorno a Ginevra. Al di fuori del contingente doganale i cereali panificabili possono essere importati ad aliquote di dazio ridotte se sono destinati a determinati scopi d'utilizzo. Le esportazioni senza riduzione del prezzo della materia prima hanno una valenza marginale a causa delle differenze di prezzo. Le esportazioni di prodotti cerealicoli in quantitativi degni di nota avvengono esclusivamente nel quadro della cosiddetta legge sul cioccolato o del traffico di perfezionamento.

Alimenti per animali e cereali da foraggio

Le materie prime degli alimenti per animali (materie prime) coprono il fabbisogno nutrizionale degli animali. Non sottostanno all’obbligo di omologazione. Chiunque fabbrichi e intenda mettere in commercio alimenti per animali deve notificarsi presso la Stazione di ricerca Agroscope Liebefeld-Posieux ALP. In seno all’Ufficio federale dell’agricoltura (UFAG) questo ambito è di competenza del Settore Sicurezza della produzione ed alimentazione animale.

Importazione di alimenti per animali

In seno all’UFAG le questioni generali in materia d’importazione ed esportazione di alimenti per animali sono di competenza del Settore Importazioni ed esportazioni.

Voci della tariffa doganale

La voce di tariffa di una merce è determinante per l’importazione di alimenti per animali. Su richiesta scritta l’Amministrazione federale delle dogane fornisce informazioni vincolanti sulla tariffa.

Permesso generale d’importazione

Conformemente all’ordinanza concernente la costituzione di scorte obbligatorie di cereali, cereali speciali e alimenti ricchi di energia e di proteine per l'alimentazione di animali (ordinanza concernente la costituzione di scorte obbligatorie di cereali), per importare tali merci occorre richiedere un permesso generale d’importazione a Réservesuisse, l’organizzazione responsabile delle scorte obbligatorie.

Imposizione doganale attuale

L’UFAG verifica mensilmente l’imposizione doganale sugli alimenti per animali. Le cifre aggiornate relative ai singoli alimenti per animali sono pubblicate sul sito Internet dell’UFAG.

Informazioni complementari

Ultima modifica 19.09.2018

Inizio pagina

https://www.blw.admin.ch/content/blw/it/home/nachhaltige-produktion/pflanzliche-produktion/getreide-und-futtermittel.html