Diversità delle piante coltivate

Kulturpflanzenvielfalt_Ursula Hoehn ZHAWIUNR.JPG
© Ursula Höhn ZHAW/IUNR

La diversità delle specie e delle varietà è parte della biodiversità ed è una base importante per un'alimentazione variata.

Così come la diversità degli habitat e delle specie, anche quella all'interno di una stessa specie, ovvero la diversità genetica, fa parte della biodiversità e costituisce una base importante per un'alimentazione variata. L'Ufficio federale dell'agricoltura s'impegna a favore della conservazione e dell'utilizzo sostenibile della diversità genetica delle piante coltivate. Tra queste rientrano sia specie coltivate sia specie selvatiche ad esse affini. L'obiettivo principale è la conservazione della diversità delle varietà, motivo per cui vengono conservate, ad esempio, quasi 1200 varietà antiche di mele come la mela Rosa di Berna.  

Informazioni complementari

Ultima modifica 05.03.2018

Inizio pagina

Contatto

Ufficio federale dell'agricoltura UFAG Settore Risorse genetiche e tecnologie

Schwarzenburgstrasse 165
3003 Berna

genres@blw.admin.ch

Stampare contatto

https://www.blw.admin.ch/content/blw/it/home/nachhaltige-produktion/pflanzliche-produktion/pflanzengenetische-ressourcen.html