Cereali da semina e sementi

Bilderserie Einfuhr Saatgetreide Sämereien

Cos'è richiesto?

Innanzitutto è necessaria una voce di tariffa doganale del prodotto da importare. Nel caso in cui questa non sia nota, può informarsi presso l'Amministrazione federale delle dogane www.dogana.ch. Si può anche consultare la Tariffa doganale elettronica al sito www.tares.ch.
Per sapere se è necessario un permesso generale d'importazione (PGI) per l'importazione basta inserire la voce di tariffa doganale nella tariffa doganale elettronica.

Com'è disciplinata l'importazione di cereali da semina e sementi? 

L'importazione di cereali e colture campicole da semina (frumento, segale, orzo, avena, granoturco, triticale, soia, colza, ravizzone, barbabietola da zucchero, barbabietola da foraggio e cotone) necessita di un permesso generale d'importazione (PGI) rilasciato dall'Ufficio federale dell'agricoltura. Le rispettive voci di tariffa sono elencate nell'ordinanza sulle importazioni agricole, all'allegato 1 punti 14 (disciplinamento del mercato: cereali da semina, alimenti per animali e semi oleosi) e 17 (disciplinamento del mercato: sementi) e riassunte nella tabella sottostante.

Per i cereali da semina e le sementi delle voci di tariffa indicate di seguito è necessario un PGI:

1001.1100

1004.1000

1205.1039

1207.2100

1001.9100

1005.1000

1205.1069

1209.1090

1002.1000

1008.6010

1205.9039

1209.2970

1003.1000

1201.1000

1205.9069

 

I titolari del PGI sottostanno in particolare alle disposizioni dell'ordinanza sul materiale di moltiplicazione. Sono pertanto tenuti a fornire informazioni all'Ufficio federale dell'agricoltura (UFAG) e possono essere sottoposti a un controllo in loco per appurare se le disposizioni sono rispettate.

Weiterführende Informationen

Ultima modifica 29.12.2017

Inizio pagina

https://www.blw.admin.ch/content/blw/it/home/markt/einfuhr-von-agrarprodukten/saatgetreide-und-saemereien.html